Premio Gadda

The Edinburgh Gadda Prizeuoe
www.gaddaprize.ed.ac.uk

The Edinburgh Gadda Journal
www.gadda.ed.ac.uk

all contacts – f.pedriali@ed.ac.uk
David Hume Tower, George Sq, Edinburgh EH8 9JX, UK
tel +44 (0)131 650 3642 / fax +44 (0)131 651 1311


Detecting Italy: Premio internazionale per l’incontro delle comunità

Edinburgh Gadda Prize – www.gaddaprize.ed.ac.uk

Evento internazionale organizzato dall’Università di Edimburgo in collaborazione con l’Università di Udine e le scuole superiori del Friuli-Venezia Giulia

Presidente Premio Gadda: Federica Pedriali

Presidente Onorario Premio Gadda: Gianrico Carofiglio

Presidente onorario Premio Gadda Giovani: Fabrizio Gifuni

Il Premio Gadda nasce a Edimburgo nel 2010 per promuovere la diffusione della cultura italiana con un progetto di alto profilo scientifico internazionale. Dal 2011 al premio principale si affianca il Gadda Giovani, categoria giovanile italiana che nell’edizione pilota ha avuto le prime finali nazionali in un gremito Teatro Franco Parenti a Milano.

L’idea portante è coniugare formazione, creatività, internazionalità, comunità e territorio. Il nostro programma di mobilità giovanile ha ad esempio permesso ai vincitori italiani del primo Gadda Giovani di partecipare da protagonisti all’edizione scozzese, Edinburgh 2012, avendo creato l’occasione per portare la premiere britannica dello spettacolo di Fabrizio Gifuni, L’ingegner Gadda va alla guerra (doppio Premio Ubu 2010), nel maggiore teatro di prosa della capitale scozzese (www.youtube.com/watch?v=G0AoC4myw_w).

Con Montecassino 2013 abbiamo invece realizzato una mostra di fotografie inedite di Cassino 1946-1947, tra installazioni delle opere dei nostri finalisti, mettendo i chiostri dell’Abbazia a far da contesto a un recital della violinista Nicola Benedetti (video link: http://vimeo.com/79044984) ­– il tutto con pacchetto di proposte formative che, insieme alla presentazione del primo volume della collana del Premio, Detecting Italy. La scrittura ultraesordiente del Gadda Giovani, ha avuto ulteriore visibilità a Venezia in occasione della Fringe Biennale 2013, con la mostra del Gadda Giovani (Giudecca, 29 maggio-31 agosto).

Altrettanto propositive saranno le due prossime edizioni, Londra 2014 e Udine 2015, a coincidere con le celebrazioni dei centenari della Grande Guerra: l’edizione londinese anche in quanto parte del programma culturale con cui l’Ambasciata italiana marcherà il semestre di Presidenza italiana dell’Unione Europea; mentre quella udinese permetterà di esplorare nuove sinergie estendendo all’Austria e alla Slovenia il lavoro formativo del Gadda Giovani sui temi del territorio in guerra trasformato in spazio per la memoria, la collaborazione e la creatività.

Tra le altre iniziative, il programma su Udine, dal titolo Border Crossing, prevede mobilità giovanile e laboratori formativi risultanti dal bando di concorso, un convegno internazionale, una mostra multimediale in più sedi, tra Friuli-Venezia Giulia e Slovenia, con hub espositivi a Udine, Cividale e Caporetto, ricostruzioni storiche e visita ai luoghi della guerra di Gadda, tra Clodig e Caporetto, con master class e percorso di letture gaddiane di Fabrizio Gifuni, pubblicazione e presentazione del catalogo della mostra, cerimonia di premiazione in presenza delle Autorità, pubblicazione del volume degli Atti del convegno, archiviazione digitale open access dei reperti di memoria territoriale generati dal bando di concorso.

Grazie alla varietà delle piattaforme e degli esiti, la visibilità per gli sponsor di Udine 2015 sarà molto notevole, a cominciare dalla campagna pubblicitaria su Londra 2014 e dagli annunci dell’edizione udinese che si faranno in quella circostanza. Oltre alla promozione mirata in formule solo, major e joint sponsor, il progetto offre canali di comunicazione diretta con le comunità locali, nazionali, internazionali, e in particolare coi giovani. I nostri eventi hanno ottimi riscontri nei media. La nostra presenza in rete è particolarmente robusta. I siti gaddiani dell’Università di Edimburgo registrano una media di oltre 400.000 visite all’anno. In 13 anni di attività il totale accessi web ha superato i cinque milioni e mezzo. I nostri materiali cartacei vengono stampati in 5000 copie. Collaboriamo con le Direzioni degli Uffici Regionali Scolastici dei territori a concorso, e più di 500 scuole secondarie italiane ricevono la nostra newsletter. I nostri sponsor e partner includono amministrazioni locali (Regioni e Comuni), il Ministero degli Affari Esteri, imprese, corporate business e benefattori privati – le pagine Sponsor, Partner e Amici del Premio sono consultabili nel nostro sito. Le sedi delle edizioni successive al biennio Londra-Udine – Berlino 2016, Cagliari 2017, Madrid 2018 e L’Aquila 2019 – sono indicative di come il progetto intende muoversi e crescere.

Il Premio continua… e chi volesse seguirlo può farlo ai links seguenti:

sito del Centro di Studi Gaddiani – www.gadda.ed.ac.uk

sito del Premio Gadda – www.gaddaprize.ed.ac.uk

Pagina Facebook Premio Gadda

Coordinatrice della sezione Premio Gadda Giovani, sezione Friuli-Venezia Giulia:

Maria Bortoluzzi (Università di Udine)

Email: maria.bortoluzzi@uniud.it