Archivio

15-16 Giugno 2013

Gaia@mente il primo e unico Festival del Biocentrismo in Italia, è nato dall’interesse di sviluppare, approfondire, divulgare e condividere con il più vasto pubblico possibile le diverse tematiche legate alla necessità di ripensare il nostro tempo in un’ottica diversa, per costruire un nuovo modello condivisibile.
Il pensiero antropocentrico, che delinea i comportamenti sociali, ha mostrato tutti i suoi limiti sia nei confronti dell’habitat che di tutti i viventi, compreso il benessere stesso del genere umano. Il nuovo pensiero biocentrico evidenzia quindi la necessità di spostare il baricentro da quelli che sono gli interessi (spesso economici) di pochi, all’attenzione primaria che la vita merita. Ogni vita.
Il progetto nasce pertanto dalla necessità di affrontare le urgenti emergenze ambientali del nostro tempo, attraverso l’impegno e l’entusiasmo delle nuove generazioni.
E lo si vuole fare in modo innovativo, interdisciplinare e interculturale, mediante una rete di rapporti e collaborazioni anche internazionali, partendo dal desiderio di sperimentare e dall’esigenza di dare vita a un’operazione corale inerente a tematiche molto sentite e condivise con grande interesse.
Per questo il titolo: Gaia come la Dea della Terra, e mente, come il pensiero.
Gli incontri, i dibattiti, le esperienze, la cucina, i concerti, le sperimentazioni, gli spettacoli, le mostre e i laboratori sono infatti incentrati sui temi del biocentrismo, dell’ecosostenibilità, del vivere vegan, dell’antispecismo, della partnership, del rifiuto della violenza, della solidarietà, del benessere personale, della deep-ecology, del biologico, del chilometro-zero, in una visione più ampia e organica, in sintonia con le esigenze del nostro ecosistema e con i diritti di ogni vivente (umano e non).
Ad oggi sette milioni di Italiani sono vegetariani o vegani, sia per motivi inerenti all’emergenza ambientale, che per motivazioni etiche legate a una equa distribuzione delle risorse destinate all’uomo, sia per il rispetto del dolore animale e sia, non ultimo, per una scelta salutista. Questo epocale cambiamento di prospettiva comporta che si stia attuando anche un mutamento sociale del gusto, pertanto la ricerca culinaria-culturale si sta sviluppando esponenzialmente verso questa direzione, tanto quanto la scelta d’acquisto.
Gaia@menTe si terrà il 15 e 16 giugno nello splendido Folador di Villa Rubini, a Merlana di Trivignano Udinese, ed è organizzato dall’Aggregazione Giovanile ‘Le Stelle Parlanti’, da Anna Tulisso e Melissa Bortolin e con la direzione artistica di Tiziana Pers, in collaborazione con diverse associazioni e organizzazioni, con il contributo e patrocinio della Regione Friuli Venezia Giulia, con il patrocinio della Provincia di Udine, e con il sostegno e patrocinio del Comune di Trivignano Udinese.

15-17 Maggio 2013

The Creative Word: Partnership Studies in World Literatures in English
(International Conference, Università del Salento, Lecce) Scarica il programma e gli abstracts del convegno in formato pdf.

24 Novembre 2012

Il genio intuitivo nella comunicazione secondo le fiabe millenarie 2012
Workshop e lectio magistralis di Jean Pascal Debailleul, Udine, sabato 24 novembre – ore 9.00-17.00, Università di Udine, Palazzo Antonini, aula Gusmani

18 Gennaio 2012

Presentazione dei volumi in onore di Anna Panicali e Premio ‘Anna Panicali’
I volumi Un Tremore di Foglie. Scritti e Studi in Ricordo di Anna Panicali pubblicati da Forum Editrice e sono stati presentati mercoledì 18 Gennaio 2012, in Sala Gusmani, Palazzo Antonini (Via Petracco) e in quell’occasione ha avuto luogo anche la cerimonia di premiazione per il Premio Panicali 2011.

Pandora_2: The First Supper di Tiziana Pers

Nell’ambito della programmazione di Vicino/lontano, inaugura mercoledì 2 maggio alle 17.30 l’esposizione di Tiziana Pers Pandora_2: The First Supper presso la Sala Colonne di Palazzo Florio a Udine.

Pandora è un progetto concepito come una progressione di performances. Queste azioni si interrogano su nuove prospettive biocentriche in riferimento al rapporto con l’altro, aprendosi all’irrisolto quesito del limite stesso dell’alterità.

I progetti artistici di Tiziana Pers sono stati presentati presso la Miami-Dade Public Library, il Museo del Sannio di Benevento, il Museo MADRE di Napoli, il Palais De Tokyo di Parigi, il Novosibirsk State Art Museum di, alla 53. Biennale d’Arte di Venezia e alla Old Police Station di Londra.

L’esposizione dal 3 al 7 maggio, dalle ore 14.00 alle 19.00. Sala Colonne di Palazzo Florio, Via Palladio 8, Udine.

Ciclo di seminari sulla parola creativa

A cura di Antonella Riem Natale

All’interno del Progetto di ricerca PRIN “Parola creativa” e ”termine scientista” nelle lingue e letterature in inglese: modelli interculturali e di partnership, coordinato a livello nazionale dalla Prof.ssa Antonella Riem Natale, docente di letteratura inglese e Preside della Facoltà di Lingue e Letterature Straniere (Università di Udine), si terrà un ciclo di seminari dal titolo: Parola creativa: traduzione, musica e poesia nelle letterature di lingua inglese.
I seminari saranno tenuti da ospiti di rilievo internazionale che lavoreranno con gli studiosi del Partnership Studies Group di Udine sul potere della “parola” mitica ed archetipica usata da scrittori in lingua inglese. Saranno presenti inoltre artisti ‘nativi’ che ci mostreranno come le loro tradizioni orali e ”native”, le narrazioni e i miti funzionano all’interno di strutture analogiche, archetipiche e mitologiche, piuttosto che meramente logiche. La “parola” è espressione di creatività e comunicazione, manifesta e mantiene ancora il suo pieno potere simbolico e poetico. La parola opera così all’interno di un sistema di valori completamente differente rispetto al “termine” tecnico e scientista prevalente nella visione del mondo occidentalizzata, che è piuttosto un mero oggetto del pensiero logico (Logos). Obiettivo degli incontri è lavorare insieme per affinare il nostro pensiero analogico studiando il simbolismo che è al centro dei miti, della saggezza sacra del racconto orale e dei testi spirituali di tutte le tradizioni del mondo. Nel pensiero archetipico, mitico e analogico, la parola ha un reale potere creativo, che viene trasformato e rinnovato ogni volta che pronunciamo, cantiamo, agiamo o scriviamo la parola. Così, in questo ciclo di seminari, intraprendiamo un percorso di conoscenza e di bellezza, fra poesia, canto, danza e studio scientifico di antiche tradizioni.

Parola Creativa: Aspetti educativi, letterari e linguistici della visione di partnership 2012

Secondo ciclo di seminari sulla parola creativa all’interno del progetto di ricerca PRIN ‘Parola creativa’ e ‘Termine scientista’ nelle lingue e letterature in inglese: modelli interculturali e di partnership coordinato a livello nazionale dalla professoressa Antonella Riem Natale.

Scarica la locandina dei seminari in formato pdf.

MARTEDÌ 20 novembre 2012 SALA GUSMANI ore 14-16: LANCE HENSON, Tsististas (Cheyenne del Sud), portavoce delle culture native di tutto il mondo a Ginevra dal 1988. Poeta tra i più rappresentativi della letteratura americana contemporanea, ha pubblicato oltre 30 libri di poesie, già tradotti in 25 lingue; la sua opera compare in molte antologie di poesia in lingua inglese. Membro della Chiesa Nativa Americana, Dog Soldier dal 1978, da più di 30 anni è attivamente impegnato nella lotta per i diritti dei Cheyenne e delle popolazioni indigene del mondo. Parlerà di: Creativity and the poetic word in Tsitsistas education.

MERCOLEDÌ 5 DICEMBRE 2012 PRESSO IL CENTRO BALDUCCI A ZUGLIANO, ORE 20.30 DON PIERLUIGI DI PIAZZA, ANTONELLA RIEM, RIANE EISLER, CLAUDIO NARANJO E ARMANDO GNISCI presentazione di Il piacere è sacro: educare alla parità solidale.

GIOVEDÌ 6 DICEMBRE 2012 SALA GUSMANI palazzo Antonini – ore 16.00-18.00: ANTONELLA RIEM, RIANE EISLER, CLAUDIO NARANJO E ARMANDO GNISCI: Per una nuova università: il potere della parola nell’educazione per trasformare il mondo –In questa occasione viene anche presentata la seconda edizione italiana del volume di Riane Eisler Il piacere è sacro. Il potere e la sacralità del corpo e della Terra dalla preistoria a oggi. Udine, Forum 2012. Prefazione di Antonella Riem, Prologo speciale di Riane Eisler a questa edizione, Glossario Mutuale a cura di Stefano Mercanti.

SABATO 8 DICEMBRE 2012 A ROMA FIERA DELLA PICCOLA E MEDIA EDITORIA ore 15-16 sala da definire.: ARMANDO GNISCI, STEFANO MERCANTI e DANIELA DEGANIL PIACERE È SACRO Il potere e la sacralità del corpo e della terra dalla preistoria ad oggi.

MARTEDÌ 15 GENNAIO 2013 SALA GUSMANI palazzo Antonini – ore 14.00-16.00: NATALIA MOLEBATSI, artista, performer e word-spoken poet, è considerata una delle esponenti più importanti della nuova poesia africana, partecipa a festival in tutto il mondo e organizza numerosi eventi letterari in Sud Africa; parlerà di: Spoken poetry – making peace with yourself and the ‘other’.

MERCOLEDÌ 16 GENNAIO 2013 SALA CONVEGNI palazzo Antonini – ore 14.00-16.00: RAPHAEL D’ABDON, studioso di letterature postcoloniali, in particolare la sudafricana, vincitore del Premio Panicali anno 2010, si occupa di letteratura di migrazione. Ha curato la raccolta di poesie I nostri semi – Peo tsa rona. Poeti sudafricani del post-apartheid (Mangrovie, 2007); ha pubblicato diversi articoli e saggi. Parlerà di: La voce poetica di partnership nel Sud-Africa odierno.

MARTEDÌ 22 GENNAIO 2013 SALA GUSMANI palazzo Antonini – ore 14.00-16.00 DIANNA MARIE CANNIZZO counsellor, scrittrice e docente parlerà di: Transforming the Past: voices of war, trauma and intergenerational healing.

MARTEDÌ 29 GENNAIO 2013 SALA CONVEGNI palazzo Antonini – ore 14.00-16.00: FLORENCE NOIVILLE, giornalista di LE MONDE dal 1994, critica letteraria, economista e narratrice di fama internazionale. Presenta: Per una nuova università: Come trasformare in parola creativa il termine deviante del mondo economico.

I seminari sono aperti al pubblico.

24 Gennaio 2012

Incontro con Andrea Vitullo ispiratore di manager e scrittore: con la sua società Inspire lavora nelle aziende per ispirare manager e persone attraverso la costruzione di stanze e spazi per la riflessione. I suoi testi, da Leadership Riflessive (Apogeo 2006 nella collana di pratiche filosofiche diretta da Umberto Galimberti) a Leadershit: rottamare la mistica della leadership e farci spazio nel mondo (Ponte alle Grazie 2011), ci invitano ad occuparci del senso e del – nonsense- di una parola – leader- che continua a fare il mondo. Un mondo che invece cerca altro… ma che ancora non riesce a dirselo. Aula Convegni Palazzo Antonini – ore 14.00-16.00.

20 Gennaio 2012

Una voce nativa: creatività, suono e danza come strumenti di pace“: incontro con Victor Hugo Paz Alvarez, “Ichu”, che significa Pianta che non Muore Mai (Peru), è docente, missionario di pace, pronipote del popolo dei Curuhuambo, estintosi nel 1970; lavora per recuperare la sua cultura tradizionale attraverso conferenze, convegni, seminari, danze, canti, musica. Aula Convegni Palazzo Antonini – ore 10.00-12.00.

20 Dicembre 2011

Soul Making Music and the Poetic Voice“: incontro con Natalia Molebatsi, artista, performer e word-spoken poet, è considerata una delle esponenti più importanti della nuova poesia africana, partecipa a festival in tutto il mondo e organizza numerosi eventi letterari in Sud Africa. Aula Convegni Palazzo Antonini – ore 14.00-16.00. Sarà accompagnata due eclettici musicisti della vivace scena musicale friulana: il polistrumentista Leo Virgili e il contrabbassista Simone Serafini.

19 Dicembre 2011

Tsitsistas creative word. We are Human Beings“: incontro con Lance Henson, Tsististas (Cheyenne del Sud), portavoce delle culture native di tutto il mondo a Ginevra dal 1988. Poeta tra i più rappresentativi della letteratura americana contemporanea, ha pubblicato oltre 30 libri di poesie, già tradotti in 25 lingue; la sua opera compare in molte antologie di poesia in lingua inglese. Membro della Chiesa Nativa Americana, Dog Soldier dal 1978, da più di 30 anni è attivamente impegnato nella lotta per i diritti dei Cheyenne e delle popolazioni indigene del mondo. Aula Convegni Palazzo Antonini – ore 14.00-16.00.

15 Dicembre 2011

“La parola del filosofo e il termine dello scienziato. Riflessioni sul linguaggio a partire da Raimon Panikkar”: incontro con Paolo Calabrò, studioso del pensiero di Raimon Panikkar, Maurice Bellet, Ivan Illich e Zygmunt Bauman. Aula Convegni Palazzo Antonini – ore 10.00-12.00.

6 Dicembre 2010

“A world of Storytelling”: incontro con il poeta tsitsistas (Cheyenne) Lance Henson.

30 Novembre 2011
“Postcolonial Mappae Mundi. Literary mapping in Joseph Conrad, Jamaica Kincaid, Amitav Ghosh and Derek Walcott”: incontro con John Thieme, Professor of Literature, Drama and Creative Writing, University of East Anglia, critico e studioso di fama internazionale delle letterature in inglese. Aula Convegni Palazzo Antonini – ore 10.00-12.00.

28 Novembre 2011
“Traduzione e ibridismo culturale nel capolavoro di Salman Rushdie “I figli della mezzanotte: incontro con Franca Cavagnoli, docente di traduzione (Università ISIT e Statale di Milano), scrittrice originale e interessante, traduttrice di alcuni fra i più importanti scrittori di lingua inglese (David Malouf, Toni Morrison, V.S. Naipaul, J. M. Coetze, W.S Burroughs). Sala Caiselli bis (pianoforte) – ore 14.00-16.00.

13 Dicembre 2010
“La visione ecologica dei nativi d’America”: incontro con il prof. Victor Hugo Pez Alvarez, “Ichu”.

22-23 Aprile 2010
Convegno internazionale AAA 2010 Identities in Transition in the English-Speaking World.
Cliccare sul titolo del convegno per scaricare documento con informazioni sul convegno e cliccare qui per visualizzarne il programma. Depliant_convegno

8 Marzo 2010
Incontro sul Sudafrica: introduce Maria Antonietta Saracino; interventi di Sindiwe Magona e Silvia Amodio; reading di poesie di Natalia Molebatsi. Sala Convegni Palazzo Antonini, via Petracco 8, Udine, ore 10.

9-11 Novembre 2009
Convegno internazionale Id-Entities: Cultural and Literal Re-inscription/s of the Feminine. Per info cliccare QUI.

11 Dicembre 2008
Australian Literature and Education – Incontro con Gabriella Bertolissi, Curriculum Project Manager del Lote (Language Other Than English), Melbourne (Australia).

4 Dicembre 2008
Presentazione del volume Storia dell’Australia di Luciano Bini.

1 Dicembre 2008
Il rischio dell’esotizzazione e della ridicolizzazione dello Straniero: la resa dei pidgin e dei creoli. Lezione sulla traduzione letteraria a cura di Franca Cavagnoli, docente di Teoria e tecnica della traduzione inglese presso l’ISIT e l’Università di Milano.

17-19 Novembre 2008
Convegno Internazionale di Studi su partnership e poesia orale africana AZANIA SPEAKS. VISIONS OF PARTNERHIP IN AFRICA: THE ART OF THE SPOKEN ART. Per info sul convegno: http://all.uniud.it/azaniaspeaks

3-7 Novembre 2008
Laboratorio di Public Speaking

30-31 Maggio 2008
EDUCATION BETWEEN BOUNDARIES – COMPARAZIONE, ETNOGRAFIA, EDUCAZIONE – Apertura dei lavori ore 9.00, Sala Convegni, Università di Udine, Palazzo Antonini, via Petracco 8, UDINE.

11 Marzo 2008
Incontro con il Prof. Sergio Perosa, Università di Venezia, dal titolo: I sonetti di Shakespeare. Ore 15.00, Aula 7, Palazzo Antonini.

7 Marzo 2008
Incontro con la Prof.ssa Naomi Baron, American University of Washington, dal titolo: Having Your Say: New Media and Written Expression. Ore 14.00,
Aula 7, Palazzo Antonini.

12 Dicembre 2007
CONVEGNO DI POESIA E LETTERATURA POLACCA. Intervengono tra gli altri: Julia Hartwig, Jaroslaw Mikolajewski, Andrea Ceccherelli, Silvano De Fanti, Francesco Groggia. Ore 10, Sala degli Atti, Palazzo Antonini,Università di Udine.

3  Dicembre 2007
Incontro con il Prof. Alessandro Grossato, indologo e storico delle religioni, dal titolo: Teatro delle maschere e teatro elisabbettiano. Ore 15, Aula 7, Palazzo Antonini.

13 Novembre 2007
Incontro con il Prof. Paolo Bartoloni, University of Sydney, Australia, dal titolo: Traduzione, memoria e spazio urbano. Ore 14-16, Aula 7 Palazzo Antonini.

4 Ottobre 2007
Lezione di Veronica Brady, Emeritus Professor University of Western Australia, dal titolo: Gail Jones: Writing and the “ecriture feminine”. .

19-22 Aprile 2007
The Goddess Awakened: Partnership Studies in Education and World Literatures in English,presso la Sala Convegni dell’Università di Udine. Il programma è diponibile sul sito: http://www.uniud.it/ateneo/notizie_urp/inviti_goddess_definitivo.pdf

15-18 Febbraio 2007
Partecipazione alla fiera InnovAction: salone della conoscenza, delle idee, dell’innovazione al servizio delle imprese.

8 Luglio 2006
Parco del Rivellino di Osoppo: seminario della poetessa sudafricana Natalia Molebatsi Rastafari in Urban South Africa: Resistance, difference and fundamentals, con presentazione e traduzione a cura di Raphael d’Abdon (ALL). A seguito proiezione del documentario Giant Steps. An afrocentric approach to blackness today, che tratta di poesia e resistenza in Sudafrica (Lingua Inglese, durata 60 min).

25 Giugno 2006
Tavola rotonda: Italia Creola: scrittrici migranti raccontano con armando gnisci, Jarmila Ockayova, Laila Wadia, Melita Richter, Silvia De Marchi, Mauro Daltin.

23 Giugno 2006
Tavola rotonda: Poesia, resistenza e diritti umani con Lance Henson, Natalia Molebatsi, Muin Masri, Militant A, Giuliano Giuliani, Franco Corleone.

7 Aprile 2006
Convegno internazionale “Words from the Edge 2: poeti indigeni del “Nuovo Mondo”. Palazzo Antonini, Aula 7.

1-2 Aprile 2006
Seminario “Il potere della donna”, Hernan Huarache Mamani (sciamano e curandero).Villa Glori di Pradamano.

16 Febbraio 2006
Presentazione del libro “La donna dalla coda d’argento”, a cura di Hernan Huarache Mamani (sciamano e curandero). Palazzo Antonini, Aula 7.

30 Novembre – 1 Dicembre 2005
“Anam Cara: Poesia, saggezza e donne di pace”. Palazzo Antonini, Sala Convegni – Via Petracco Udine. 10-12.30, 15-17.30.

12 Giugno 2005
Incontro “Italia Creola: scrittori migranti raccontano”, all’interno della manifestazione Udine solidale. Con la partecipazione di Armando Gnisci, Christiana de Caldas Brito e Kossi-Komla Ebri.

17 Maggio 2005
Luciano Cecchinel: La poesia veneta e le giovani scritture in Friuli con la partecipazione dell’esordiente Giovanni Turra: “Le parole abitate” (Canovaccio di letture).

04 Maggio 2005
Omaggio a Giorgio Caproni, una giornata dedicata al noto poeta con la partecipazione di numerosi poeti e critici. Lettura di alcune poesie del poeta a cura di Rita Maffei e Fabiano Fantini (Canovaccio di letture).

28 Aprile 2005
Martha Canfield: poesia e traduzione con la partecipazione di Humberto Ak’abal poeta maya del Guatemala (Canovaccio di letture).

26–27 Aprile 2005
Organizzazione del Convegno “Soggetti in movimento. Immigrazione e migrazioni tra cinema, letterature, arte e società”: riflessione interdisciplinare sul delicato tema delle migrazioni, con la partecipazione di operatori locali studiosi italiani del settore e artisti provenienti da diversi paesi europei ed extra-europei.

18 Aprile 2005
La poesia in dialetto in dialogo con Nino de Vita e Franco Loi (Canovaccio di letture).

5–7 Marzo 2005
Partecipazione a “Sconfinando: conoscere la realtà femminile in India”: itinerari di pace, spiritualità di genere e letteratura al femminile.

26 Gennaio 2005
Alessandro Grossato, “L’esoterismo cristiano dalle origini ad oggi”in collaborazione con la Facoltà di Scienze della Formazione,ore 17, Aula 2, via Margreth n°3, Facoltà di Scienze della Formazione.

19 Gennaio 2005
Alessandro Grossato, “L’esoterismo cristiano dalle origini ad oggi” in collaborazione con la Facoltà di Scienze della Formazione, ore 17, Aula 2, via Margreth n°3, Facoltà di Scienze della Formazione.

15 Dicembre 2004
Hassan Dyck e Anusheh, “Sofism from the view of the saints: The way of the Sufis, the way of the love”, ore 14-16, Aula 7, Palazzo Antonini.

14 Dicembre 2004
Hassan Dyck e Anusheh, “Sofism from the view of the saints: God is beautiful and loves beauty”, ore 14-16, Aula 7, Palazzo Antonini.

9 Dicembre 2004
Franca Cavagnoli, La traduzione letteraria, ore 14-16, Aula 12 A, Palazzo Antonini.

30 Novembre 2004
Lance Henson, poeta cheyenne leggerà le sue poesie e racconterà le storie del suo popolo, Cheyenne Poetry, ore 14-16 Aula 7 Palazzo Antonini.

3 Novembre 2004
“Teatro Indù ed Elisabettiano a confronto”: Conferenza di Alessandro Grossato, ore 14-16, Aula 7, Palazzo Antonini.

16 Giugno 2004
UN ARCOBALENO DI LINGUE IN FESTA, organizzata da ALL con la collaborazione della Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell’Università di Udine, Concerto di Daniel RIVERA, Sala Madrassi, via Gemona n. 60, Udine, ore 17.30.

3-4-5 Giugno 2004
Il cammino delle comete: Incontri internazionali di poesia, presso il Chiostro e la Sala Capitolare del Convento di S. Francesco, Piazza San Francesco, Pistoia, ingresso libero, ore 19.00 Incontri, ore 21.15 Reading. (Per informazioni e presa visione del programma, si rimanda agli indirizzi web: http://www.comune.pistoia.it, http://www.casadellapoesia.org).

12 Maggio 2004
In occasione dell’anniversario della nascita della grande filosofa e scrittrice spagnola Maria Zambrano, Lettura scenica dalla sua opera teatrale La Tomba di Antigone. Il testo viene adattato con accompagnamento musicale, coro e voci fuori campo in italiano e spagnolo, a cura di Anna Panicali. Ore 18-19, Sala Convegni.

10-11-12 Maggio 2004
Soggetti in movimento: Festival Internazionale di Letteratura, Cinema ed Arte sul tema dell’immigrazione, presso la Sala Tomadini, via Tomadini n. 30/a, Udine, dalle ore 10.00 alle ore 18.00 e presso il Circolo Pàbitelè, via Fiume n. 13, Udine, dalle ore 21.30 in poi. (Per visitare il sito e prendere visione del programma sul Convegno Cinema, si rimanda all’indirizzo web: http://web.uniud.it/all/media/ConvegnoCinema/index.htm, oppure sul sito del Comune di Udine nella sezione “Area comunicazione”: http://www.comune.udine.it.

29 Aprile 2004
Franca Bacchiega: Sull’orlo dell’azzardo. Alla sua conversazione si accompagna il giovane poeta udinese Andrea Muzzatti. Ore 11-13, Aula 7, Palazzo Antonini.

25 Marzo 2004
Inizia il canovaccio di letture a cura della prof.ssa Anna Panicali:
L’incantamentop: filastrocche d’autore, nenie dal gioco fonoritmico e canti di culla. In lingua originale (italiano, friulano, inglese, tedesco, ungherese, spagnolo, francese e russo) ed in traduzione italiana con accompagnamento musicale. Lettura, in friulano, di brevi testi, anche inediti, da parte di Novella Cantarutti. L’incontro è dedicato ad Andreina Stefanutti. Ore 11-13, Aula 7, Palazzo Antonini.

15 Gennaio 2004
Franca Cavagnoli: La traduzione degli autori postcoloniali: i romanzi e i racconti di David Malouf. Ore 14-16, Aula 7, Palazzo Antonini.

13 Gennaio 2004
Anna Panicali (Università di Udine): In dialogo con la poesia di Alda Merini. Ore 14-16, Aula 7, Palazzo Antonini.

16 Dicembre 2003
Armando Gnisci (Università Roma1): Il Congo nell’Immaginario occidentale. Ore 14-16, Aula 7 Palazzo Antonini.

28-31 Ottobre 2003
Progetto culturale: altri segni – altre voci - organizzato in collaborazione col Dipartimento di Lingue e Letterature Germaniche e Romanze.

7 Ottobre 2003
Lo scrittore australiano Geoff Page, ha letto e commentato la sua opera. Ore 14-16, aula 8 Palazzo Antonini.

28 Gennaio 2003
Antonella Riem (Università di Udine): Aboriginal Dreamtime. Ore 15-17, Aula 7 Palazzo Antonini.

15 Gennaio 2003
Armando Gnisci (Università Roma1) Decolonizzare la mente Europea. Ore 10-12, Aula Convegni Palazzo Antonini.

11 Dicembre 2002
Paolo Bartoloni (University of Sydney) Traduzione interstiziale. Ore 15-17, Aula 7 Palazzo Antonini.

10 Dicembre 2002
Edoardo Duran (University of New Mexico) The use of dreams and story-telling. Ore 15-17, Aula 7 Palazzo Antonini.

03 Dicembre 2002
Paola Lucarini Poggi e Cesare Ruffato La parola alla poesia. Ore 15-17, Aula 7 Palazzo Antonini.

12 Novembre 2002
Alessandro Grossato, Coleridge e l’Induismo. ore 15-17, Aula 7 Palazzo Antonini.

Novembre 2002
Esce la pubblicazione: Words from the Edge – Parole dall’orlo del mondo, con testo a fronte, Udine, Forum, a cura di Antonella Riem e Mauro Marra.
Si tratta di alcune poesie scelte e presentate durante la manifestazione dal titolo omonimo (novembre 2000, incontro con tre poeti indigeni provenienti da popolazioni tribali la cui esistenza è attualmente minacciata: Thounaojam Chanu Ibemhal Memchoubi, poetessa Manipuri, India; Apirana Taylor, poeta scrittore Maori; Lance Henson, poeta Cheyenne, Oklaoama).

13 Dicembre 2001
Nell’intento di promuovere studi, ricerche e manifestazioni su problemi culturali, alcuni membri dell’Associazione si sono confrontati sul tema: quale/i letteratura/e nell’era della globalizzazione? Questo è anche il titolo del primo numero della rivista online Le Simplegadi, disponibile dalla fine ottobre sul nostro sito.

15 Novembre 2001
In collaborazione con il Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere Alessandro Grossato: Tipi planetari ed attori nel teatro ermetico d’età elisabettiana.

2 Ottobre 2001
In collaborazione con il Dipartimento di Lingue e Letterature Germaniche e Romanze si è realizzato un importante incontro dedicato alla letteratura australiana: Reading from her work: woman as Goddess, woman as sacrificed to the Gods (Janette Turner Hospital, scrittrice) e The land my mother: Judith Wright and the discovery of Australia (Veronica Brady, Emeritous Professor, University of Western Australia).

4-5 Luglio 2001
In collaborazione con il Dipartimento di Lingue e Letterature Germaniche e Romanze, Jim Phelps (Univeristà dello Zululand): DH Lawrence and the body unconscious: Desire and reason in the global age; e The new South Africa. Postcolonial or neocolonial?

28 Febbraio 2001
In collaborazione con il Dipartimento di Lingue e Letterature Germaniche e Romanze, Rosi Braidotti: Soggetto Nomade: viaggio di una friulana al di là della gabbia dell’identità.

18 Dicembre 2000
Aula Kolbe: presentazione di un volume in onore del prof. Andrea Csillaghy, seguito, da un concerto pianistico a quattro mani. Lo stesso giorno c’è stata anche un’Assemblea generale con un rinfresco per lo scambio degli auguri di Natale.

13 Dicembre 2000
Presso l’Associazione Piccole e medie Industrie, Viale Ungheria, Udine: conferenza introduttiva sui problemi legali dell’e-commerce, tenuta dall’Avvocato Glauco Riem (docente di informatica giuridica, Università di Trieste).

9 Novembre 2000
Palazzo Antonini: Words from the Edge, incontro con tre poeti indigeni provenienti da popolazioni tribali la cui esistenza è attualmente minacciata: Thounaojam Chanu Ibemhal Memchoubi, poetessa Manipuri, India; Apirana Taylor, poeta scrittore Maori; Lance Henson, poeta Cheyenne, Oklaoama.

17 Novembre 1999
Festa laureati di lingue per i primi vent’anni della facoltà. Nascita dell’Associazione Laureati in Lingue.