Bando

 

 

Premio annuale (2010-2020) per tesi di laurea

e poesie inedite

in ricordo della professoressa Anna Panicali

 

 

L’erede della professoressa Anna Panicali, prof. Valerio Marchetti, in collaborazione con l’Associazione Laureati/e in Lingue (ALL) e con la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell’Università degli Studi di Udine, istituisce nel 2010 un premio annuale intitolato alla Professoressa Anna Panicali destinato a una tesi di laurea magistrale o di dottorato di ricerca su temi di letteratura italiana contemporanea e di letterature contemporanee o a cinque poesie inedite nelle lingue insegnate presso la Facoltà di Lingue e Letterature Straniere dell’Università di Udine (ceco, francese, friulano, inglese, italiano, polacco, romeno, serbo-croato, sloveno, spagnolo, tedesco, russo, ungherese). L’associazione ringrazia con molta gratitudine e affetto l’amico e collega prof. Valerio Marchetti per questa importante opportunità di ricordare degnamente il grande e appassionato lavoro poetico, scientifico e creativo della Prof.ssa Anna Panicali, spesso frutto anche di una proficua collaborazione con ALL. Oltre a questo premio il prof. Valerio Marchetti ha generosamente cofinanziato in ricordo di Anna Panicali un assegno di ricerca di due anni (2009-2011) su temi a lei cari.

1. L’ammontare del riconoscimento sarà pari a euro 1.000 (mille) all’anno per dieci anni (2010-2020). Ogni anno la commissione premierà una tesi di laurea o poesie inedite.

2. Al bando per la tesi sono ammessi/e i laureati/le laureate dei corsi di laurea in Lingue e Letterature Straniere dell’Università degli Studi di Udine che abbiano discusso la loro tesi di laurea magistrale o di dottorato nel periodo compreso tra il 1 gennaio e il 31 dicembre dell’anno di riferimento (pertanto i/le concorrenti dovranno dichiarare nella documentazione allegata la data della discussione della tesi di laurea magistrale o tesi di dottorato). Saranno ammesse:

A. tesi del vecchio ordinamento, ovvero, nell’ambito del nuovo ordinamento, quelle presentate alla fine del biennio specialistico/magistrale, con esclusione delle tesi conclusive della laurea triennale;

B. tesi di dottorato di ricerca.

Per quanto riguarda le cinque poesie inedite il bando è aperto a tutti.

3. Qualora il testo selezionato fosse una tesi, il vincitore/la vincitrice si impegna entro tre mesi dalla pubblicazione dei risultati del bando a redigere un saggio estratto dalla tesi di laurea o di dottorato di ricerca che verrà valutato per la pubblicazione sulla rivista accademica Le Simplegadi secondo la procedura di valutazione della rivista o altra sede editoriale. Nel caso risultassero selezionate le cinque poesie inedite, alcune fra queste verranno valutate per la pubblicazione su Le Simplegadi o altra sede editoriale nei termini sopra indicati.

4. La valutazione delle tesi e delle poesie inedite presentate sarà insindacabilmente espressa dal Comitato Scientifico della Collana ALL (Udine: Forum; Antonella Riem Natale, Università di Udine, Italia; Maria Bortoluzzi, Università di Udine, Italia; Paolo Bartoloni, University of Galway, Irlanda; Veronica Brady †, University of Western Australia; Saumitra Chakravarty, University of Bangalore, India; Maria Renata Dolce, Università del Salento, Italia; Riane Eisler, Centre for Partnership Studies, Monterey Peninsula, USA; Armando Gnisci, Università Roma 1, Italia; Nduka Otiono, Brown University, USA; Federica Pedriali, University of Edinburgh, UK; Tom Petsinis, University of Victoria, Melbourne, Australia). Il Comitato Scientifico, a sua discrezione, potrà eventualmente avvalersi della collaborazione di esperti esterni.

5. Il Comitato Scientifico delibererà a suo insindacabile giudizio sul vincitore / sulla vincitrice del premio dopo la scadenza di cui al comma successivo, prendendo globalmente in esame le tesi discusse e le poesie inedite nel periodo di cui all’art.2.

6. I/le concorrenti dovranno far pervenire domanda di partecipazione al concorso entro il 31 dicembre di ogni anno, a partire dal 2010. Pena l’esclusione dal premio, i/le concorrenti sono tenuti/e, sempre entro i termini della scadenza del bando, ad inviare tutto il materiale richiesto ai seguenti indirizzi email: all@uniud.it e antonella.riem@uniud.it. Il file inviato dovrà essere unico (cioè contenente tutte le informazioni/testi richiesti), in formato RTF, con la seguente denominazione: NOME E COGNOME, POESIE (OPPURE TESI) BANDO PANICALI ANNO.

7. La domanda, compilata secondo le direttive del bando (scaricabile dal sito dell’Associazione sotto la pagina Premio Panicali: http://all.uniud.it), dovrà essere corredata dalla seguente documentazione:

Per le tesi:
a) curriculum vitae aggiornato, comprensivo di telefono, indirizzo postale, indirizzo email;
b) certificato di laurea magistrale o dottorale comprensivo dell’indicazione analitica degli esami sostenuti;
c) versione in PDF della tesi da inviare in allegato via email a: all@uniud.it e antonella.riem@uniud.it;
d) riassunto della tesi (massimo 500 parole);
e) eventuale presentazione (massimo 200 parole) del Relatore/della Relatrice che illustri l’originalità scientifica del lavoro, che andrà scannerizzata per l’invio via email.

Per le cinque poesie inedite:
a) curriculum vitae aggiornato, comprensivo di telefono, indirizzo postale, indirizzo email;
b) versione elettronica delle cinque poesie inedite inviata in allegato via email agli indirizzi: all@uniud.it e antonella.riem@uniud.it.

Il vincitore / la vincitrice riceverà il premio dalla Presidente dell’Associazione Laureati/e in Lingue in una occasione ufficiale.

SCARICA IL MODULO PER LA DOMANDA